Le ISTITUZIONI e le AZIENDE

Il sistema “Tu Ricicli, Io Ti Pago” (e Tu Ricicli, Io Ti Premio) sono progetto di educazione civica rivolto agli abitanti di una comunità.

Obiettivo primario è coinvolgere i cittadini a compiere un’azione etica ed utile, rendendoli protagonisti consapevoli di un ciclo virtuoso basato sul riciclo dei rifiuti. Il ciclo virtuoso educativo che immaginiamo ha bisogno dell’aiuto di tutta la comunità: cittadini, amministrazione, scuola, aziende di raccolta rifiuti, attività commerciali. Sono soggetti che già adesso, a vario titolo si occupano dei rifiuti, ma quasi mai collaborano insieme. Noi crediamo che “Tu Ricicli, Io Ti Pago” possa aiutare tutti a collaborare tramite un patto tra i cittadini e chi contribuisce a mantenere pulita la comunità.


Grazie al nostro sistema i cittadini che riciclano, oltre a sentirsi gratificati per aver compiuto un gesto etico ed ecologico, vengono premiati in modo immediato e tangibile tramite l’erogazione di soldi e buoni spesa. I soldi, un centesimo a bottiglia, vengono omaggiati dall’azienda raccolta rifiuti del territorio o in alcuni casi dalle Amministrazioni, proponendo un modello educativo con il quale si dimostra che: quando l’azienda raccoglie i rifiuti presso le famiglie deve essere giustamente pagata, ma se viene aiutata nel compito restituisce in modo esemplare. Il sistema di pagamento è reso possibile grazie alla carta prepagata 2Pay, una carta innovativa che lavora su smartphone.


A beneficiarne sono anche gli esercenti del territorio che partecipano al progetto; in buona parte anch’essi corrispondono, grazie ai coupon o buoni spesa, un premio ai cittadini che riciclano e normalmente vengono ripagati da questi ultimi con un aumento degli acquisti.
La parte più importante dell’aspetto educativo del progetto è la divulgazione presso le scuole. I bambini iniziano a capire non solo quanti maglioni si possono ricavare da 15 kg di plastica riciclata, ma anche qual è il ruolo e l’importanza di un’azienda di raccolta o lo sforzo che deve sostenere un Comune per rendere tutto ciò possibile, rendersi conto infine che possono essere non solo spettatori di questo processo, ma protagonisti assoluti, inoltre ogni dispositivo fornisce dati certi utilizzabili quali parametri sulla riduzione delle emissioni di CO2, come previsto dal protocollo di Kyoto (20/20/20).

 

Per i Comuni e le Aziende di raccolta rifiuti è un modo unico di rapportarsi con i cittadini, un feedback immediato. I riciclatori infatti rilasciano anche uno scontrino con il numero di rifiuti conferiti e possono leggere il codice fiscale della persona che compie il gesto, si possono quindi premiare i cittadini che più riciclano con servizi o sgravi fiscali.

Logicamente vi sono dei costi da sostenere che, normalmente, vengono abbattuti grazie all'intervento di main sponsor che sostengono il progetto, ricavandone non solo un ritorno di immagine, ma anche un ritorno in termini di profitto.

I comuni interessati possono contattarci via mail, per conoscere i dettagli a:

info@evergreen-recycle.it

 

Brochure PA.pdf
Documento Adobe Acrobat [633.3 KB]
Stampa Stampa | Mappa del sito
© EQUAAZIONE Showroom Via Industrie 6/A 31040 TREVIGNANO (TV).